Top
dominio Denis Dara Official Site Domenica 28 agosto 2016
homepage vetrina workinprogress contatti
Ultimo Mezzo Agricolo inserito
Livella Fontana serie Rice con lama da 6 metri e carrello a bracci
Presentazione avvenuta alla “Fiera in campo” di Vercelli il 28 Febbraio 2016.
Il modello è interamente autocostruito, tubi e gomme compresi.
Partendo dalla preziosa documentazione tecnica e fotografica fornita dal Sig. Davide Coggiola e dalla ditta Fontana s.r.l., è stato possibile realizzare questa riproduzione.
I materiali per la realizzazione del modellino sono stati scelti con l’intenzione di soddisfare un preciso requisito estetico e/o strutturale.
Il modellino è dotato di tutti i movimenti presenti nella livella reale, compresa l’inclinazione delle piastre contenitive e i relativi pattini di prolunga.
I carrelli sono dotati di vere micromolle antirotazione.
Le ruote sono in vera gomma.
I tubi dell’impianto idraulico sono stati progettati e prodotti in gomma molto morbida, questo per evitare sollecitazioni ai giunti rigidi e per riprodurre il più fedelmente le naturali curvature che si creano.
L’estetica fedele del modello nasconde una struttura solida con parti in metallo che gli conferisce robustezza.

Data la complessità della realizzazione è stato necessario un notevole impiego di tempo sia per la parte di sviluppo del progetto sia per la parte di assemblaggio degli oltre 250 componenti che danno forma all’esemplare.
Il modellino ha un certificato di autenticità firmato “Fontana” che certifica la fedeltà e la qualità dei dettagli.

Il modellino è registrato vietata la riproduzione.
guarda gli altri modelli
Ultimo Autotrasporto inserito
Volvo FH16 700HP
Partendo dalla base commerciale in kit di montaggio della WSI sono arrivato a modificare ed accessoriare questo Volvo FH3 Globetrotter. Le modifiche strutturali sono nell'assetto che è stato abbassato. Mentre gli accessori come: marmitte, copertura cromata posteriore, finiture cromate, barra portafari, barra portatarga, abitacolo in pelle birchiata, cerchioni, pedane paraspruzzi, raggere copribulloni (ho voluto lasciare appositamente una parte senza raggere copribulloni per poter apprezzare i bulloni dei cerchioni) mozzi e fanali posteriori sono autocostruiti.

Questo modello vuole essere un esempio di personalizzazione.
guarda gli altri modelli
MODELLISMO E AUTOCOSTRUZIONE
A partire da un Kit di montaggio, reperibile in qualsiasi negozio di modellismo ben fornito, costruendo il particolare che non è presente, fino ad arrivare ad una replica esatta di un veicolo reale e unico.

Partendo dal presupposto che, almeno in italia, non sono reperibili numerosi accessori per i modellini, si rende quindi necessario l'intervento dell'autocostruzione o della modifica sul pezzo originale per ricreare un elemento unico che caratterizza un mezzo.

La modifica si fa sul pezzo originale andando a variare misure e forme in base alle proprie esigenze, mentre l'autocostruzione si fa da zero per realizzare una determinata forma.

La problematica maggiore dell'autocostruzione sta nella reperibilità di materiale tecnico come disegni con quote, necessari per evitare sproporzioni nell'insieme e immagini per dare il giusto aspetto, elementi, questi fondamentali per la buona riuscita di un modellino.

Basandosi su misure e immagini reali si procede alla costruzione del pezzo che verrà aggiunto al kit di montaggio di un modello di serie.
"Mi chiamo Denis Dara e la passione per il modellismo è nata in me nel 1983, all'età di 5 anni, per colpa di uno sbaglio commesso da mio padre nel regalarmi un modellino in scatola di montaggio (erano kit di montaggio che avevano la caratteristica di essere assemblati senza l'utilizzo della colla, cioè ad incastro, ed erano inoltre, una volta finiti, dei giochi con i quali poter, appunto, giocare) di una Ferrari della BBurago, invece della tanto attesa scatola di Lego che era il mio gioco preferito.
Ricordo che addirittura piansi....e non mi rendevo conto che il modellismo sarebbe diventata la mia più grande passione oltre che un hobby.
Cominciai così a passare dalle macchine ad incastro ai primi modelli di macchine stradali, ma che necessitavano dell'ausilio della colla e che, una volta finiti, non potevano assolutamente essere usati per giocare.
Da quel momento in poi mi sono cimentato nelle varie categorie del mondo modellistico come, macchine da corsa, moto stradali e da corsa, mezzi militari e relativi diorami, plastici di edifici per architetti, barche di legno, fino ad arrivare alla categoria dei mezzi pesanti civili.
E qui ho potuto unire le mie due grandi passioni; quella per il modellismo, appunto, a quella per i mezzi pesanti civili.

Ho partecipato alleseguenti mostre-concorso: 8ª Rassegna di modellismo 4° Concorso "Città di Imola" Ottobre 2001 dove ho realizzato un terzo posto nella categoria Moto scala 1:12 con la Suzuki rgvgamma  guidata da Kenny Roberts; 10ª Mostra Concorso "Biennale Città di Imola" Settembre 2006 dove ho realizzato un primo posto nella categoria Mezzi civili 1:24 con il Peterbilt 359 "Black Widow", organizzato dal CSM (Club Santerno Modellismo Imola).
Denis Dara
bottom